Navigazione veloce

Manifestazione finale scuola secondaria di primo grado a Borgo Ferrovia

Martedì 27 maggio 2014 a Borgo Ferrovia

Grande fermento di iniziative a Borgo Ferrovia, presso la Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo San Tommaso d’Aquino -Tedesco.

Tre sorridenti alunne addette all’accoglienza ci invitano a visitare la mostra dei lavori realizzati dagli alunni nel laboratorio artistico- espressivo, ci accompagnano al piano superiore dove, prima di introdurci nell’auditorium, ci consigliano con garbo di prendere parte ad una simpatica iniziativa: annotare su un post it suggerimenti o commenti “per migliorarci”. La Dirigente dell’Istituto, dr.ssa Immacolata Gargiulo, è tra i primi ad aderire.

Dietro le quinte fervono i preparativi, mentre l’auditorium si riempie di genitori, zii, nonni, fratellini… I primi a comparire in scena sono gli alunni di quinta di Scuola Primaria, con una vivace esercitazione ritmica a suon…di bicchieri! Un invito alla riflessione contro ogni forma di violenza questi alunni ce lo propongono con la canzone “Pensa” di F. Moro. Seguono i primi brani del Concerto a cura degli alunni delle classi di sassofono.

E’ il momento di portare in scena i temi del progetto realizzato in collaborazione con l’ASL Avellino 2 “Spazio Adolescenti ”: “Contrasto al bullismo” (dr.ssa B. Riccio) e “Cibo e adolescenza” (dr. L. Curto), presentati con una breve scenetta di vita scolastica. Ospiti tra il pubblico le dr.sse C. Casullo , B. Riccio e il parroco don Luigi.

Dopo di che è un susseguirsi di performance, individuali e di piccoli gruppi, degli alunni delle classi di strumento musicale, attive nella scuola da soli due anni.

Si avvicendano Brahms, Vivaldi, Lehar, Beethoven, Clementi, Ciaikovskij, mentre i chitarristi propongono un accattivante tris: “Il gatto e la volpe”, “A città ‘e Pullecenella”, “El choclo”. Fiore all’occhiello dei sassofonisti le celebri colonne sonore “Star wars” e “Il Gladiatore”, mentre i violinisti propongono “La fattoria di Borgo Ferrovia”, un rapido susseguirsi di… anatrine, leprotti, orsacchiotti, canguri, cavallucci marini, variamente accompagnati da pianisti e chitarristi.

L’episodio “Éléfant” da “Il Carnevale degli animali” di Saint- Saens conclude questa gradevole sfilata di animali.

Ma non termineranno tanto presto le forti emozioni che hanno vissuto e ci hanno regalato questi alunni, piccoli pittori, attori, musicisti. Ciascuno ha dato il meglio di sé, ricoprendo il proprio ruolo nel gruppo con un forte senso di responsabilità ed impegno per la riuscita di un progetto comune, ciascuno ha avuto il suo piccolo grande “momento di gloria” che lo ha forse ripagato di tanti sacrifici, tutti in ugual misura hanno meritato il plauso di genitori, docenti ed amici.

Grazie a tutti gli alunni di Borgo Ferrovia!

Lina Cozzuto

Cattura di schermata (81)

Cattura di schermata (83)

Cattura di schermata (82)